Trouvez une pharmacie partenaire
près de chez vous

Quando il grasso fa ingrassare?

"Il grasso fa ingrassare e questo non è bene" Questo era il giudizio generale sul grasso. Tuttavia il grasso non è grasso. Dipende dagli acidi grassi che contiene. Oggi, gli esperti LINEAVI vi daranno una panoramica sui grassi sani e e quelli non sani.

Un bisogno vitale: gli acidi grassi Polinsaturi
Questo tipo di acido grasso non può essere generato dal corpo. E’ essenziale per le cellule, per una pressione sanguigna corretta, garantisce un livello di colesterolo sano, e infine per regolare infiammazioni. Gli acidi polinsaturi comprendono sia gli omega-3 che gli omega-6.

Mentre gli acidi grassi omega-3 sono anti-infiammatori, gli acidi grassi omega-6 possono provocare infiammazioni. Per aumentare l'assunzione di omega-3 semplicemente utilizzare olio di canola o di soia o di noce su base regolare. Usare uno di questi per preparare una dose di Lineavi!

Utili per consumare vitamine: acidi grassi monoinsaturi
Anche questo tipo di acidi grassi non viene prodotto dal corpo. Devono essere assunti tramite l’alimentazione quotidiana. Hanno effetti simili agli acidi grassi polinsaturi. Olio d'oliva, avocado e noci sono una fonte straordinaria di questi grassi. Sono essenziali nell’aiutare il corpo ad assorbire le vitamine liposolubili A, D ed E.

Stimolatori dell’appetito: gli acidi grassi saturi
Gli acidi grassi saturi esaltano il sapore e la maggior parte delle volte fanno mangiare più del dovuto. Gli effetti possono essere i seguenti: Aumenta il colesterolo negativo LDL in base al consumo di acidi grassi saturi.
Questi grassi sono nascosti nei prodotti di derivazione animale come burro, panna, formaggi e salumi. Di per se i grassi saturi non hano effetti negativi. Infatti il corpo utilizza gli acidi grassi saturi per costruire ormoni. Il problema quindi non sono gli acidi grassi saturi in sé, ma la quantità di grassi consumata.

Agenti patogeni: acidi grassi trans
Un acido grasso trans è formato da grassi insaturi che sono stati riscaldati o industrialmente idrogenati. Un elevato consumo di acidi grassi trans colpisce negativamente il sangue e il metabolismo, e fa aumentare il rischio di malattie cardiovascolari.
Questi grassi sono nascosti principalmente in molti prodotti economici ("cibo da microonde"), patatine, dolci e caramelle. Cercare di evitare il più possibile i grassi trans.

Quand'è che il grasso fa ingrassare?
Che cosa hanno in comune tutti i grassi? possono fare ingrassare. Fanno aumentare peso se mangiati in quantità eccessive o se vengono mangiati assieme a carboidrati semplici (ad esempio pane bianco, zucchero, dolci, limonata). Il livello di insulina aumenta immediatamente per fare andare lo zucchero (glucosio) direttamente nelle cellule.
Tuttavia l’insulina agevola anche l'assorbimento dei grassi e il loro immediato deposito nelle riserve di gasso. A lungo andare, questo può portare all'obesità.

Questo è il motivo per cui è importante usare un olio vegetale di altà qualità durante la dieta Lineavi, sia per i pasti che per i frullati Lienavi. In alternativa nei frullati è sempre possibile utilizzare i semi di lino o i fiocchi d’avena.

Per il vostro benessere!
Juliane
La vostra nutrizionista Lineavi